CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO

    per i dipendenti dalle autoscuole e dagli studi di consulenza automobilistica

    Art. 10 (Giorni festivi)

    1. Sono considerati giorni festivi:
    a) la domenica;
    b) le seguenti festività nazionali ed infrasettimanali:
    1) Capodanno (1° gennaio);
    2) Epifania (6 gennaio) D.P.R. 28 dicembre 1985, n. 792;
    3) Lunedì dopo Pasqua (mobile);
    4) Anniversario Liberazione (25 aprile);
    5) Festa del lavoro (1° maggio);
    6) Festa della Repubblica (2 giugno);
    7) Assunzione (15 agosto);
    8) Ognissanti (1° novembre);
    9) Immacolata Concezione (8 dicembre);
    10) S. Natale (25 dicembre);
    11) S. Stefano (26 dicembre);
    12) Festa del Patrono del luogo ove si trova la sede, filiale o agenzia presso la quale il lavoratore presta la sua opera (per Roma è stabilito il 29 giugno S. Pietro e Paolo quale giorno del Santo Patrono).
    2. Fermo restando il minimo di 12 festività, qualsiasi variazione in aumento, stabilita dall'autorità nell'elenco dei giorni festivi, si intenderà riportata nell'elenco di cui al punto b) di cui sopra.
    3. Le parti si danno atto che l'adozione della settimana corta non comporta ad alcun effetto che il sabato venga considerato giornata festiva.
    4. Per le festività di cui al punto b) cadenti di sabato o di domenica o in altre festività è dovuta, in aggiunta alla retribuzione mensile, la retribuzione globale di una giornata, calcolata ai sensi del comma 1 del successivo art. 12.

    Hai una domanda?
    Inserisci sotto la tua domanda in merito a questo articolo, un nostro collaboratore ti risponderà il prima possibile.
    Please enter your email!
    Scrivi qui la tua domanda

    ©2019 Unasca - Viale di Val Fiorita, 88 - 00144 ROMA - TEL. 0654221986 - FAX 065916542 - P.IVA 01022261000 - C.F. 01969910585 | Sito: Genova Informatica

    I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.

    Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

    Approvo